I due orsacchiotti

[...] Il Governo norvegese si rivolse la scorsa primavera al governo svedese per avere una coppia di orsi bruni da lasciare liberi nelle foreste perché cominciassero a ripopolarle. Il governo svedese, che certo non potevo organizzare una spedizione di caccia grossa per catturare allo stato primitivo un paio di orsi già in età di riprodursi, …

Leggi tutto I due orsacchiotti

Un mestiere anche per me

[...] Quella sera, finita la cena, intimai alla Pasionaria: - La borsa! La Pasionaria mi guardò, poi guardò verso Margherita: - Il babbo vuole la borsa dell'acqua calda. Dov'è? - Non ho chiesto la borsa dell'acqua calda! Voglio la tua borsa di scuola. La Pasionaria parve molto stupita. - La mia borsa? - borbottò - …

Leggi tutto Un mestiere anche per me

La leggenda dello sfortunato

[...] C'era miseria nei campi in quella pianura fredda del nord. Giacomo con le sue gambe sformate e le braccia magre, correva e lavorava senza posa. L'inverno riduce la terra a una morte silenziosa. L'estate brucia il foraggio. Le piogge d'autunno fanno imputridire le sementi. Malgrado ciò continuava a lavorare come un ragno diligente nella …

Leggi tutto La leggenda dello sfortunato

Dal Preside

[...] "Adesso come si rimedia?" domandò a se stesso Giuliano. Molte altre volte in quell'anno aveva marinato la scuola e questa volta il Preside non si era accontentato di una delle indulgenti giustificazioni della mamma. Aveva detto: "Esigo la presenza di tuo padre". Ma chi si sentiva di dire a papà... Giuliano pensa e ripensa. …

Leggi tutto Dal Preside

Per favore, regalatemi un ricordo

[...] Per favore. Parlatemi di vostra madre. Vi ascolto. Di certo la ricordate e di lei ricordate tante cose. Lasciate stare le cose curiose. Parlatemi soltanto delle cose più semplici, quelle che fa ogni madre, come rimboccarvi le lenzuola, per esempio, e darvi l'ultimo bacio della sera. Parlatemi di quando vi rimproverava, severa, per un …

Leggi tutto Per favore, regalatemi un ricordo

La nonna

[...] In questa terra di pace Cristina era tornata per morirci. Ma pareva che il Signore non la volesse. Non che nella casa dei nipoti fosse maltrattata: era soltanto dimenticata. I bambini e i polli le stavano d'intorno fin ch'erano piccini. Fatti adulti le scappavano via e dimenticavano di volerle bene. A tavola era suo …

Leggi tutto La nonna

La madre

[...] Dalla fattoria lontana molte miglia il figliuolo è venuto a piedi, a trovare sua madre. Nell'atrio ha chiesto notizie di lei al medico e ha bevuto le poche, le solite parole con un largo viso faticosamente attento, spiando a tratti, d'intorno, ogni porta, se la vedeva apparire. Dopo un lungo attendere in parlatorio, il …

Leggi tutto La madre