La gattina

Nino è geloso delle sue sorelline e cerca di attirare l'attenzione della mamma con tanti capricci e continui dispetti. La mamma si rende conto del disagio e capisce che per vincere la gelosia non bastano le sue attenzioni, forse un compagno di giochi speciale potrà farlo gioire. Lo accompagna in un negozio di animali affinchè …

Leggi tutto La gattina

Triste carnevale

Maddalena racconta: '' Sono passati tanti anni dal carnevale in cui mio padre, allora ventenne, rischiò la vita a causa di uno sparo  esploso da un ragazzo ubriaco che, infastidito dagli apprezzamenti rivolti alla sua fidanzata, estrasse un'arma e iniziò a sparare sulla folla. L'abito della ragazza corto e larghissimo, legato in vita, svolazzava come la …

Leggi tutto Triste carnevale

Magliaia

Francesca ragazza semplice, simpatica, occhi vivaci, capelli intrecciati fermati intorno alla testa con le forcine. Viveva ancora in famiglia con il fratello e la moglie. La cognata, donna irascibile, autoritaria, faccia triangolare, occhialini sulla punta del naso, capelli tagliati a scodella con ciuffo diritto come fili di ferro, non sopportava la presenza di Francesca in casa, …

Leggi tutto Magliaia

Attività

Il papà racconta alla figlia Maria com'è nata la sua attività più di settanta anni fa: "Dopo una giornata di neve e una serata passata in compagnia di amici, tornavo a casa. Il percorso era difficoltoso perché come luce avevo solo una piccola pila tascabile. Sulla strada era scesa una slavina, passando vicino a un …

Leggi tutto Attività

Lo Scultore

Rita racconta: "Dino il mio vicino è un uomo solo e non più giovane, che alla morte dell'anziana madre ha improvvisamente smesso di dedicarsi alla sua arte di scultore. Per reagire alla sofferenza ha iniziato a condurre una vita stravagante. Si è fatto togliere il contatore della luce, ha sigillato quello dell'acqua, ha smesso di usare …

Leggi tutto Lo Scultore

L’artista

L'amicizia con un vicino di casa, che era un grande artista, ci riservò molte sorprese. Arrivato dall'estero con una famiglia numerosa, senza lavoro e con la sola possibilità di vendere i quadri che dipingeva. All'inizio nessuno comprò i suoi quadri, ma li accettavano come scambio merce. Li accettò il commestibile, il negozio di sport, il …

Leggi tutto L’artista

Suocero

Silvio da anni è segretamente innamorato di Sara, ma non riesce mai a dichiararsi. In seguito ad una discussione in famiglia decide di scriverle una lettera: "Mi vuoi sposare?" Passano le ore e in casa ritorna la calma. Silvio pentito va in posta a chiedere il ritiro della lettera, ma non gliela consegnano più. Sara riceve …

Leggi tutto Suocero

Lo straccivendolo

A Berto fu amputato un braccio così non poté più esercitare il suo lavoro di idraulico. Vedovo con due bambini in età scolare decise di affidarli in sua assenza al vicino che, con una famiglia numerosa e l’attività di ramaio sotto casa, poteva custodirli. Come compenso Berto con la sua bicicletta, girava le cascine della …

Leggi tutto Lo straccivendolo

Mestieri

Pino era la persona più semplice del paese e a scuola aveva difficoltà in tutte le materie. Aveva però una dote importante: la Curiosità. Si interessava a tutti i lavori manuali, guardava, imparava e aiutava sia l'impagliatore di sedie, che l'arrotino, il sellaio, l'ombrellaio e altri artigiani di passaggio nelle fiere di paese. Per la …

Leggi tutto Mestieri