Città d’arte

Visito una città d’arte, sono entusiasta, faccio spese folli, tanti taxi, ottimi dolci; a sera non ho più i soldi per l’albergo.L’ultimo treno è partito, sono in sala d’aspetto. Una mano mi tocca gentilmente” c’è il treno”, è già mattino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...